Ci siamo svegliati in un mondo diverso.

Dentro una guerra ad un virus che non ha certo i tratti della guerra vissuta dalle generazioni precedenti, tra leggi razziali e bombardamenti, ma che comunque ha lasciato, e lascerà ancora, sofferenza in tante famiglie. Come in ogni guerra anche in questo tempo c’è stato chi ha preso sulle spalle la fatica ed il sacrificio estremo per il bene degli altri.

Allora a maggior ragione in questo 2020 ricordiamo e rendiamo presente lo spirito del 25 aprile.

Anche oggi abbiamo bisogno di essere liberati. Anche oggi c’è bisogno di mettere in campo tutta la solidarietà possibile perché nessuno paghi un peso insopportabile. Ripartendo insieme dalle cose che meritano davvero: le buone relazioni tra noi, il rispetto dell’ambiente.

Pur rimanendo ancora nelle nostre case, possiamo ricordare il 25 aprile partecipando in un modo diverso: segnalo le due iniziative ANPI, locale e nazionale, alle quali volentieri aderiamo.

Buon 25 aprile, buona liberazione

Davide Beretta
Segretario PD Treviglio

_____________

 

25 aprile. Lettura collettiva virtuale della Costituzione La sezione ANPI di Treviglio propone una lettura collettiva per ascoltare insieme la Costituzione, la legge fondamentale del nostro Stato, che proprio dalla concertazione di più voci e più posizioni politiche è nata.

Saranno letti tutti gli articoli, anche i transitori, grazie a tutte le persone vicine e lontane che hanno aderito. Appuntamento sulla pagina facebook ANPI Treviglio dalle ore 10,00 sino a sera.

Segui la lettura su: www.facebook​.com/anpitreviglio/

 

Il 25 aprile. Bella ciao in ogni casa

Il 25 aprile, alle ore 15.00, ognuno dalla propria casa, distanti ma uniti, canteremo Bella Ciao e appenderemo il tricolore dalle finestre di ogni casa. Aderiamo all’appello lanciato da Anpi per celebrare la Liberazione e faremo sentire le voci della nostra comunità. Perché, mai come in questo momento, il nostro Paese ha bisogno di ricordare l’importanza e il significato di questo giorno di liberazione. #bellaciaoinognicasa

www.anpi.it/articoli/2295/il-25-aprile-bella-ciao-in-ogni-casa

Categorie: CircoloEventi

0 commenti su “25 aprile 2020. Una mattina mi son svegliato…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Circolo

Positivi al Covid-19 nella popolazione: meglio non sapere?

Si è recentemente molto dibattuto riguardo ai test sierologici come strumento per individuare i soggetti già entrati a contatto con il virus noto come COVID-19. I test sierologici sono di due tipi: i test qualitativi, Leggi tutto&ellip;

Circolo

Emergenza Covid-19. Il milione del Comune che non c’è

Per senso di responsabilità dall’inizio di marzo abbiamo evitato di alimentare dibattiti sulle scelte dell’Amministrazione Imeri. La particolare situazione di emergenza, il numero dei morti, la fatica della gente ci hanno suggerito di evitare distrazioni Leggi tutto&ellip;

Circolo

La città può fare molto

  Siamo tutti consapevoli che questo è un momento straordinario che chiede interventi non ordinari per entità di risorse umane ed economiche da mettere in gioco e per questa ragione abbiamo proposto una cabina di Leggi tutto&ellip;